top of page
Viaggio su strada

Organizza il tuo viaggio

1° Scegli la destinazione

2° Scegli come arrivarci

Come ben sai i mezzi di trasporto sono tanti, dai nostri beneamati piedi che ci portano a spasso per tutta la vita, alla bici, moto, macchina, camper, mezzi pubblici, aereo, nave, ecc. insomma hai solo l'imbarazzo della scelta, ovviamente il tutto rapportato alle proprie esigenze economiche, ma questo non significa che tu non possa andare dove vorresti.

Se invece ti muovi con il tuo mezzo, il problema si presenta solo quando si è  arrivati a destinazione, evitare di girare per la città alla ricerca di un parcheggio, meglio usufruire dei mezzi pubblici.

Al giorno d'oggi reperire informazioni sui mezzi di trasporto e facilissimo, da Muvit o City Mapper per i mezzi pubblici, Trailine per i treni e Skyscanner per i viaggi aerei, come vedi ci sono moltissime applicazioni, ognuno ha poi la propria preferenza.

3° La ricerca

Ultimi post

Iscriviti alla newsletter

Grazie per esserti iscritta/o

Sei un appassionato di montagna, sei più da mare o la tranquillità della campagna, ti piace visitare le città, allora devi solo scegliere la località che più ti piace secondo le tue preferenze. Sei ancora indeciso ? Cerca su qualche rivista di viaggi, leggi nei blog di viaggi tipo questo, dedica un po' del tuo tempo per cercare la destinazione che più ti attrae, arriverai al punto che avrai solo l’imbarazzo della scelta dalle tante destinazioni di viaggio  che ti verranno proposte, ma una la devi fare, devi anche considerare a cosa vai incontro, è un viaggio alla mia portata, non intendo solo economicamente, se sei un amante della montagna ma sei alle prime armi, di sicuro un trekking  impegnativo sulle montagne rinomate per la loro difficoltà rientra tra quelle cose che non sono alla tua portata, hai un camper e la località si trova in un angolo sperduto del pianeta, devi informarti su come sono le strade, se richiedono un permesso speciale, se sono percorribili, se invece sono strade sterrate o sconnesse, ecco che allora occorre un mezzo più solido in stile Overland o quantomeno un 4x4.

Eccoti alcuni consigli per organizzare al meglio il tuo viaggio, anche se l'esperienza la si fa in prima persona durante il viaggio anche perché ognuno ha esigenze differenti, in più ricorda che non si smette mai d'imparare.

Verificare la situazione sanitaria del paese di destinazione:

  • In Europa salvo qualche piccolo accorgimento non ci sono grossi problemi, ma se decidi di andare in paesi come il sud America, Africa o paesi asiatici e bene  informarsi su quali coperture occorrono, alcuni paesi richiedono una profilassi a scopo di prevenzione o terapeutico di una malattia. Puoi reperire ulteriori informazioni sulla destinazione scelta visitando il sito internet: www.viaggiaresicuri.it (Ministero degli Affari Esteri)

  • Chi viaggia da tempo a spasso per il mondo, si appoggia SEMPRE a delle assicurazioni di viaggio specifiche per poter essere tutelati in tutto il mondo, molto utili perché oltre a coprire l'eventuale smarrimento del bagaglio, passaporto e cancellazione volo, coprono soprattutto gli interventi sanitari, in alcuni paesi la sanità non è il fiore all'occhiello, meglio rivolgersi a strutture private convenzionate con l'assicurazione, questo vi permetterà di usufruire di una migliore sanità senza spendere niente o quantomeno solo il costo del ticket.

Verificare la situazione politica del paese di destinazione:

  • Alcuni paesi attraversano da sempre situazioni politiche altalenati, meglio informarsi prima per evitare di trovarsi in mezzo a una sommossa popolare o addirittura una guerra civile.                   

Calcolare il budget necessario:

  • Dire che tutti vorrebbero viaggiare e spendere poco è scontato, ma risparmiare si può, con i giusti accorgimenti. Intanto devi calcolare quale sarà la previsione del tuo budget, questo ti servirà per capire se puoi andare in un posto o scegliere un altra destinazione, considerando che: più hai spirito di adattamento più risparmi.

  • Assicurazione di viaggio: Come scritto sopra è fondamentale averne una per chi desidera fare il turista itinerante, puoi fare dei preventivi online valutando quella che più si addice alle tue esigenze di viaggio.
  • Volo / trasferimento: Cerca con le varie applicazioni quale sia il più economico, trovando un compromesso per evitare  vari scali che farebbero perdere tempo prezioso alla tua vacanza/viaggio. Un modo per risparmiare sul viaggio è controllare se nella destinazione da te scelta vi siano eventi o feste nazionali, sappiamo che durante le feste il prezzi aumentano quindi se non si hanno i giorni prestabiliti si può decidere di partire un pò prima o poco dopo risparmiando sul prezzo del biglietto.

  • Alloggio: Anche qui le applicazioni ci vengono in aiuto a cercare l'offerta migliore, considera che più ti allontani dal centro della città più risparmi sul prezzo dell'alloggio, un ottimo soluzione sarebbe trovare un alloggio che dista 15 minuti a piedi dal centro, così risparmierai anche il costo del biglietto dei mezzi pubblici.

  • Trasporto: Dopo i nostri piedi e l'autostop, i mezzi pubblici sono i più economici, per le grandi distanze volendo possiamo utilizzare le applicazione come Blablacar o Uber. Se viaggi con il tuo mezzo puoi risparmiare sul prezzo della benzina/diesel utilizzando una delle tante applicazioni che indicano i benzinai più economici sul percorso, in alternativa potresti condividere il viaggio con altre persone che guarda caso utilizzano le applicazioni sopra elencate.

  • Cibo e ristorazione: Se non hai esigenze particolari, il pranzo al sacco è sicuramente il più economico, questo ti consentirà più avere più tempo libero per fare il turista, per la cena una trattoria o ristorante cucina casalinga ti permetterà di risparmiare, se invece hai affittato un alloggio cucinerai tu limitando ulteriormente le spese.

  • Attrazioni e tour: Il fai da te è sicuramente il più economico, cerca online o sulle applicazioni i costi dei biglietti d'ingresso ai vari musei, abbazie, castelli ecc. Spesso si trovano offerte a prezzi vantaggiosi, e molto spesso si ottiene la priorità saltando la fila. A Le Mont-Saint-Michel acquistando i biglietti online abbiamo risparmiato un ora di coda sotto il sole, mica poco.

 

Verificare la situazione clima e la stagione del paese di destinazione:

  • Anche questo aspetto è da tenere in considerazione, vorrai mica partire per la tanto desiderata vacanza, e poi ritrovarti a dover restare chiuso in camera perché hai scelto la stagione dei monsoni, o il periodo invernale.

Considerare la durata che si ha a disposizione:​​

  • Se hai a disposizione un tempo limitato, la scelta della destinazione allora non potrà essere una meta lontana, le classiche mete turistiche in qualche atollo sperduto nel mare, si perderebbero giornate solo per arrivarci, rimanderemo il viaggio a quando avremo più tempo a disposizione, meglio cercare qualcosa più vicino, una meta europea consente di aver a disposizione più giorni in quanto raggiungibile in un paio d'ore. Molto spesso si pensa che solo attraversando mezzo mondo si possano trovare posti paradisiaci, la verità e che a volte li abbiamo molto più vicini, solo che non lo sappiamo o non li prendiamo in considerazione, il Sud Italia o la Sardegna ha delle località balneari invidiabili, inoltre possiamo contare su 2 catene montuose invidiabili come le Alpi e gli Appennini, oltre a una ricca storia millenaria da raccontare. Come vedi in Italia non manca niente.

  • Queste sono alcune domande che devi porti quando scegli una destinazione.


 

Organizza il tuo viaggio in 3 semplici passaggi

Adesso devi cercare informazioni su tutto quello che la meta da te scelta ti possa offrire, su internet trovi veramente tutto, basta digitare la classica frase, cosa visitare a: il nome della città o del luogo e troverai di tutto, parchi, percorsi natura, Castelli, Abbazie, Musei, Sagre, Piatti tipici, insomma tutto quello che ti piacerebbe visitare e assaggiare.

Come vedi è più difficile a dirsi  che a farsi, in alternativa hai la comodità del sito Step to Step dove troverai alcune informazioni per organizzare la tua prossima uscita.

bottom of page