top of page

Forte di Fenestrelle

Oggi vi portiamo a visitare il Forte di Fenestrelle. Ci troviamo in provincia di Torino nella regione Piemonte. Questo imponente complesso fortificato si trova in Valle Chisone e è famoso per essere una delle più grandi strutture fortificate d'Europa. Costruito nel XVIII secolo per difendere il confine tra Francia e Savoia, il forte è composto da una serie di terrazze collegate da rampe e scale, che si estendono lungo la montagna.

 

La visita inizia con l'arrivo al parcheggio proprio di fronte l'ingresso. Una volta arrivato al forte, si rimane colpiti dalla grandezza delle mura e dalle numerose casematte che si aprono lungo i corridoi. Lo sguardo viene catturato dalle viste panoramiche mozzafiato sulla valle sottostante e sulle vette circostanti. All'interno delle casematte vi sono diverse esposizioni e i musei raccontano la storia del forte e la vita dei soldati che vi hanno prestato servizio. Camminando lungo i corridoi, si riesce a percepire l'atmosfera di un tempo passato e immaginare la vita quotidiana dei militari.

 

La parte più emozionante della visita è la salita lungo le scale a chiocciola che conducono alla sommità del forte. Mentre si salgono le scale non passa inosservata la precisione dell'architettura militare e della sua complessità nella costruzione. Una volta raggiunta la cima, si viene ricompensati da una vista panoramica stupefacente che abbraccia le montagne circostanti. La visita al Forte di Fenestrelle è un'esperienza che mescola storia, architettura e bellezza naturale in modo unico. È come percorrere un viaggio nel passato che offre una prospettiva affascinante sulla vita militare e sull'importanza strategica di queste imponenti fortezze di montagna.

 

Storia

La sua storia inizia nel XVIII secolo, durante il periodo in cui la regione era contesa tra Francia e il Regno di Savoia. La costruzione del forte ebbe inizio nel 1728 sotto il regno di Vittorio Amedeo II di Savoia e continuò per diversi decenni. La sua posizione strategica sulle pendici delle Alpi lo rendeva un importante punto di difesa contro le potenziali minacce. Il forte è stato progettato per proteggere il confine settentrionale del Regno di Sardegna e, successivamente, del Regno di Piemonte. Il complesso è caratterizzato da una serie di terrazze collegate da rampe e scale, che si estendono lungo la montagna per circa 1,5 chilometri. Le mura del forte sono costruite con pietra locale, conferendo loro una resistenza e una solidità notevoli.

Il sistema di difesa è articolato in tre parti principali: la Cittadella, la Batteria di San Carlo e il Forte di San Federico. La Cittadella, situata alla base della montagna, fungeva da punto di controllo principale e conteneva alloggi per la guarnigione. La Batteria di San Carlo occupa la parte centrale e costituisce il nucleo principale della struttura, mentre il Forte di San Federico si trova sulla sommità. L'intero complesso era in grado di ospitare migliaia di soldati e fornire difese avanzate, come fosse, bastioni e cannoni disposti strategicamente. La struttura fu attivamente utilizzata fino al XIX secolo, ma successivamente perse la sua importanza strategica.

 

La rinascita

Dopo anni di abbandono e saccheggi, il Forte di Fenestrelle ha conosciuto un periodo di rinascita a partire dal 1984, quando sono iniziate le opere di restauro. Oggi, la fortezza accoglie visitatori con tour guidati che ne narrano la ricca storia. La sua importanza è sottolineata da vari eventi annuali, tra cui rappresentazioni teatrali, mostre fotografiche, concerti e altre manifestazioni culturali. Riconosciuta ufficialmente come patrimonio culturale italiano, nel 2007 è stata inclusa dal World Monuments Fund nella lista dei 100 siti storico-archeologici globali a rischio, confermando il suo valore storico e il bisogno di preservazione.

 

Nelle vicinanze


Ecomuseo delle Miniere e della Val Germanasca

L'Ecomuseo delle Miniere e della Val Germanasca è un luogo che celebra e preserva la storia mineraria della Val Germanasca nelle Alpi Cozie. Attraverso esposizioni interattive e percorsi tematici, offre un'esperienza educativa sulla vita dei minatori e l'importanza dell'industria mineraria nella regione.

Informazioni: Qui

 

Lago del Laux

Il Lago del Laux è un pittoresco lago di montagna situato nelle Alpi Cozie. Circondato da un paesaggio incantevole, offre un rifugio tranquillo per passeggiate, pic-nic e momenti di relax. La sua atmosfera serena e la vista sulle montagne circostanti lo rendono un luogo ideale per chi cerca una pausa nella natura.

 

Il Fantaparco bim bum baam

La fattoria didattica è un luogo coinvolgente ed educativo che accoglie numerose scolaresche. Offre una vasta gamma di attività, tra cui la produzione di sapone alla lavanda, l'esplorazione del mondo delle api e dei bachi da seta, e l'osservazione di molte specie animali presenti. È un ambiente interattivo e informativo, progettato per fornire ai visitatori, in particolare agli studenti, un'esperienza pratica e coinvolgente sulla vita agricola, la biodiversità e la sostenibilità.

Informazioni: Qui

 


Park Adventure Village

L'Adventure Village a Sauze d'Oulx è un affascinante luogo immerso nella natura incontaminata, situato ai piedi del Parco Naturale del Gran Bosco. Adatto a tutta la famiglia, offre percorsi diversificati in termini di difficoltà e altezza, ideali per bambini e adulti esperti. Con un ruscello che lo attraversa e la presenza di animali come cervi e scoiattoli, il Parco rappresenta un luogo magico per trascorrere una giornata in contatto con la natura, rendendolo perfetto per gruppi di amici e famiglie.

Informazioni: Qui

 

IN SINTESI

Il Forte di Fenestrelle offre un'esperienza unica, combinando storia, architettura e paesaggi mozzafiato. Visitare questo imponente complesso fortificato permette di immergersi nella storia militare delle Alpi Cozie, esplorare le sue numerose casematte e apprezzare la magnificenza delle sue mura. La vista panoramica dalla sommità è straordinaria, offrendo una prospettiva unica sulle montagne circostanti. Inoltre, il forte è stato oggetto di restauri e offre eventi culturali, rendendolo un luogo imperdibile per chi ama la storia, l'architettura e la bellezza naturalistica.

Informazioni visite Forte di Fenestrelle: Qui

 

 



Ultimi post

Iscriviti alla newsletter

Il tuo modulo è stato inviato!

bottom of page